blogo, informazione indipendente
Logo Blogosfere

Psicologia del colore rosso

Giulietta Capacchione avatar Mercoledì 7 Marzo 2007, 14:52 in Psicologia cognitiva di Giulietta Capacchione
rosso.jpg

Nel numero di febbraio del Journal of Experimental Psychology è apparsa una ricerca sul colore rosso a firma di Andrew J. Elliot, professore di psicologia alla University of Rochester.
Il colore rosso avrebbe, secondo questo studio, il potere di influenzare, anche in maniera subliminare, il funzionamento cognitivo delle persone.
Usato notoriamente come segnale di "pericolo", "stop", "errore", "attenzione", segnale cioè che tende ad elicitare negli individui la cosiddetta "motivazione di evitamento", si sarebbe così profondamente radicato nel cervello umano da spingerlo a "inibirsi" e ad "evitare" anche quando non ce ne sarebbe alcun bisogno.
Lo studio è consistito nel far comparire, davanti agli occhi di alcuni dei soggetti sperimentali, un flash di rosso per una frazione di secondo inferiore al tempo necessario perchè potessero accorgersene.
Subito dopo tutti i partecipanti sono stati sottoposti a diversi test cognitivi compreso un test del Q.I. e un test nel quale doveva essere scelta a piacere una delle varie domande a cui dare una risposta.
Ai test cognitivi i risultati hanno evidenziato che i soggetti che avevano ricevuto il "trattamento al rosso" avevano risultati di performance peggiori.
Secondo gli autori il rosso, benchè percepito solo subliminarmente e non consapevolmente, è associato fortemente con l'errore e il fallimento, essendo usato tradizionalmente per la correzione degli errori nei compiti di scuola.
Questo produrrebbe una sorta di imprinting negativo, forse mediato dall'ansia, tale da peggiorare significativamente le abilità cognitive.
Nel compito "a scelta" invece gli stessi soggetti sceglievano prevalentemente la domanda più semplice, un classico esempio di comportamento teso a evitare il fallimento.
Naturalmente i ricercatori sono ben consapevoli  che qualsiasi  colore porti con sè differenti significati in diversi contesti e che, se il contesto cambia,  cambiano le implicazioni.
Ad ogni modo resta interessante la suggestione che, per esempio, almeno in contesti di lavoro o comunque produttivi, la presenza del rosso può costituire un inconsapevole start ambientale alla motivazione di evitamento, che potrebbe declinarsi in modi imprevisti.

Credits immagine | Agostino Bonalumi, Rosso-Traiettorie, 2001, Tela estroflessa
Fonte | Rochester University Press Release

44
44 commenti
44
16 Mag 2012
alle 20:53

Rachele

un libro molto utile sui colori è il simbolismo dei colori di claudio widmann

vi potrà essere molto utile dato che anlizza i colori in tutte le loro sfaccettature.

inoltre potete considerare il rosso come viene considerato nelel diverse culture e i vari significai e ismboli

43
08 Giu 2010
alle 14:35

giulia

io faccio solo 3 materie ma non so come collegarle..io faccio la tesina sul rosso come emarginazione sociale! aiutoooO!

42
19 Mag 2010
alle 14:52

ilaria

aiutoooooo io sono proprio in alto mareeeeee. il 22 giugno ho la prima prova d'esame e non ho ancora cominciato a scirvere la tersina sul rosso. ki può darmi una mano?? vi pregooo :) grazie sin da ora x la disponibilità :)

41
05 Giu 2009
alle 18:41

Veronica

Ciao ragazzi!mi serve un aiuto!!! anche io faccio la tesina sul rosso e questa cosa sulla psicologia legata al rosso è molto interessante ma oggi la mia professoressa mia ha chiesto il PERCHè di questa scelta!! io sinceramente nn ho un motivo particolare ma nn posso rispondere così all'esame! :) se qualcuno ha un consiglio da darmi sarebbe fantastico!! GRAZIE IN ANTICIPO!

40
05 Giu 2009
alle 18:39

Veronica

Ciao ragazzi!mi serve un aiuto!!! anche io faccio la tesina sul rosso e questa cosa sulla psicologia legata al rosso è molto interessante ma oggi la mia professoressa mia ha chiesto il PERCHè di questa scelta!! io sinceramente nn ho un motivo particolare ma nn posso rispondere così all'esame! :) se qualcuno ha un consiglio da darmi sarebbe fantastico!! GRAZIE IN ANTICIPO!

39
26 Mag 2009
alle 14:01

giulia

ALYCIA so k sn arrivata cn un ritardo di 2 anni ma ho bisogno del tuo aiutooooooo! anche io sto preparando la tesina su rosso e nero e frequento il tecnico x il turismo (3 lingua spagnolo) nn è k avresti msn e 5 min d tempo x darmi una mano?!

38
15 Apr 2009
alle 15:56

Naomi

vi prego...

qualcuno può mandarmi illink dello studio sul rosso di Rothko???

non lo trovo da nessuna parte...grazie in anticipo!!!   XD

37
14 Apr 2009
alle 09:43

Naomi

ciao!!! vi prego, sono in crisi mistica...

potreste mandarmi le vostre tesine sul rosso???internet mi ha deluso...vi prego!!!il mio contatto è naomy_90@hotmail.it...vi scongiuro, siete la mia ultima speranza

36
03 Ago 2008
alle 09:49

Mark

Sempre sul rosso, trovato qualcosa d'interessante qui... 

http://www.lucacoladarci.it/nerorosso.htm

35
04 Giu 2008
alle 17:14

atram

Ciao, anche io faccio la tesina sul colore rosso e le mei idee sono queste:

lat: la porpora di Tiro( il colorante usato per le tuniche degli imperatori e dei senatori romani) e il rosso pompeiano; di utti e due gli argomenti ne parla Plinio nel trentacinquesimo libro della Naturalis Historia

astronomia: lo spostamento verso il rosso o redshift

ita: la simbologia del rosso in Rosso malpelo

Sto: l'evoluzione della bandiera rossa

e arte ancora non so ma mi ha interessato Rothko...

baci a tutti

 

34
23 Gen 2008
alle 08:16

Luigino Bardini

Arrivo in ritardo. L'argomento è molto interessante. J.G. Goethe nel suo trattato su "La teoria dei colori" a proposito del rosso scrive:"...L'azione di questo colore è particolare come la sua natura. Esso dona un'impressione tanto di gravità e dignità che di clemenza e grazia. ...Così, la dignità della vecchiaia e l'amabilità della giovinezza possono vestirsi di un unico colore. ...E' la tonalità che il giorno del Giudizio dovrebbe pervadere cielo e terra.

Luigino Bardini

Su luis'blog di InArte "Cosa ne pensate dei risvolti psicologici del colore?" 

33
16 Giu 2007
alle 15:06

Alycia

anke io quest'anno sosterrò l'esame di maturità e la mia tesina è Rosso vs Nero.L'ho scissa in colori e ideologie politiche altrimenti mai avrei trovato un argomento di filosofia o tedesco.Frequento il liceo linguistico(terza lingua:tedesco),se a qualcuno interessa qualche collegamento here i am!Ah io di storia dell'arte porto "la stanza rossa" di Matisse,"il quadrato nero su sfondo bianco"di malevic e "Guernica" di Picasso...per qualsiasi informazione contattatemi...e un grande in bocca al lupo a tutti noi

32
15 Giu 2007
alle 10:25

silk

ma pure io sto facendo la tesina sul rosso!

e infatti mi sono imbattuta su questo sito in cerca di ispirazione..

io non porto moltissimi collegamenti con le materie visto che comunque non ne avrei bisogno,probabilmente mi troncheranno dopo 10 minuti.

comunque i collegamenti sono:

italiano: la coscienza popolare rispetto al pelo rosso in rosso malpelo (italiano)

simbologia del capello rosso ne 'la morte a venezia' di thomas mann (tedesco,io faccio il linguistico)

da un apalla rossa alla nascita dell'uomo per blake (inglese)

il rosso simboleggia cristo in antitesi con il rosso che simboleggia il comunismo (religione- storia ho inserito religione perchè comunque è un argomento molto interessante..)

studio cromatico sul colore rosso di rothko.

 

 

pensavo di portare anche kandinsky o matisse,ma poi ho scoperto che rothko ha fatto un vero e proprio studio sul colore rosso e allora ho deciso per lui visto che gli altri duie,esattamente come munch, sono inflazionatissimi.

 

per latino l'ideale sarebbe trovare un qualche riferimento con le vesti o il colore dei capelli di qualche dio..ma ancora non mi sono data da fare per scovare qualcosa.

questi sono i miei collegamenti

non mi andava di infilare filosofia con marx perchè poi finivo con l'andare fuori tema visto che si parla di comunismo e non di rosso.

parlo di comunismo solo nel momento in cui porto la storia del colore rosso all'interno della scelta di tale color eper rappresentare l'ideologia comunista,ma nulla di più.

 

e per me è tutto

spero di essere stata utile!

31
14 Giu 2007
alle 22:42

Clelia

Ragazzi sareste così gentili da consigliarmi un argomento di storia dell'arte? Naturalmente sul colore rosso......Sto uscendo pazza!!!!!

30
13 Giu 2007
alle 10:22

Lucia

salve a tutti!anke io come molti di voi ho deciso di incentrare la mia tesina sul colore rosso...ma sono un pò indietro!!mi farebbe piacere sapere come vi state muovendo!se vi va di aiutarmi vi lascio il mio contatto msn:

lucy5_89@hotmail.it

mi sareste molto di aiuto!!baci^^

29
12 Giu 2007
alle 20:15

Antonella

Ciao ..di latino ho deciso di fare il DE IRA di Seneca.. ovvero rosso visto come FUROR , passione!! Se avete bisogno di una mano o volete darla io sn disponibile!! il tempo stringe!! Crepi  e in bocca al lupo x l'esame!! Anto :)

28
11 Giu 2007
alle 22:07

Clelia

Salve a tutti. Mi sorprende come molto di voi quest'anno faranno la propria tesina sul colore rosso, prorpio come me. Io ho trovato tutti gli argomenti da collegare e consiglio "La lettera scarlatta" in lett inglese e Petronio con il "Satyricon" in lett latina. mi sembra che queste erano le materia più difficili da collegare. Inoltre sono venuta a sapere che il colore rosso è il simbolo del comunismo perchè è associato al sangue versato da molti nella lotta per la democrazia e la libertà. Io avevo pensato poi, di inserire per goegrafia astronomica il pianeta marte, che ne dite? In bocca al lupo a tutti per l'esame! ciao

27
26 Mag 2007
alle 16:06

Ilaria

ciao a tutti...mi servirebbe il vostro aiuto!!!avevo anche io pensato di strutturare la tesina sul rosso e la sua simbologia nel novecento...il problema è che il tempo stringe e non ho le idee molto chiare...il problema diventa inglese...e latino...se qualcuno mi può aiutare ve ne sarei infinitamente grata!!!

Baci ilaria

 

26
14 Mag 2007
alle 18:58

Francesca^^

il mio contatto msn è franci2288@hotmail.it

io avevo intenzione di metterci anche le onde infrarossi soprattutto per il fatto che mia mamma, insegnando astronomia mi può dare molto materiale, che ne pensi?

 

25
11 Mag 2007
alle 18:02

Antonella

ciao francesca--per me va bene!! :) ke ne dici di darmi il tuo contatto msn cosi c riusciamo a mettere in contatto??

baci antonella

24
08 Mag 2007
alle 14:29

Silvia

ciao! nessuno sa perchè il comunismo si associa al colore rosso?

23
07 Mag 2007
alle 18:39

Francesca^^

Ciao Maria elena, Clo e Antonella

mi farebbe piacere fare un po' di collaborazione... 

22
02 Mag 2007
alle 20:39

Antonella

Ciao Maria elena e Clo.. se volete possiamo aiutarci a vicenda dato che ho gia trovato qualcosina di interessante.. se vi va ci possiamo scambiare il contatto msn!! baci a presto

21
30 Apr 2007
alle 10:12

Francesca ^^

vi ringrazio per le informazioni che mi avete dato, sono state molto utili!

 

20
29 Apr 2007
alle 18:25

Paolo

Antonella, il mio contatto msn è savlon23@hotmail.it ci sentiamo li

19
29 Apr 2007
alle 15:56

clo

ciao! anche io, come altri di voi, sto cercando di fare una tesina sul rosso! se c'è qualcuno che vuole fare scambi di idee...me lo dica !! grazie grazie

18
28 Apr 2007
alle 09:10

Paola

Ciao Francesca e Maria Elena, per informazioni sui colori e sui loro effetti psicologici potete vedere:

Paola Bressan, "Il colore della luna. Come vediamo e perché", Laterza, 2007.

E' possibile leggere alcune pagine del libro qui:
http://www.psy.unipd.it/~pbressan/colore_della_luna.html 

Per dettagli sulla psicologia del colore rosso (notizia riportata da Giulietta) potete vedere qui:

http://www.giuseppeveltri.it/blog/?p=67 

In italiano purtroppo c'è pochissimo. Se leggete l'inglese, date un'occhiata a questo sito: http://www.colormatters.com/entercolormatters.html

oppure, per tesine scritte da studenti (non da copiare! possono servire come ispirazione o punto di partenza), qui:

http://www.planetpapers.com/Assets/4528.php 

Maria Elena, per quanto riguarda la simbologia dei colori questo è un buon sito:

http://www.princetonol.com/groups/iad/lessons/middle/color2.htm 

Spero di esservi stata utile! Buon lavoro.

 

17
28 Apr 2007
alle 00:45

maria elena

ciao a tutti...sono maria elena... la mia tesina si differenzia lievemente da quelle degli altri: "simbologia del rosso e del nero"...se vi va e volete darmi qualche appunto o qualcosa che possa aiutarmi sarei lieta anche io di darvi una mano...fatemi sapere!!! grazie

16
25 Apr 2007
alle 17:47

Francesca ^^

Ciao anch io sto lavorado sulla tesina riguardante il rosso ho chiesto ai miei insegnanti se potevano darmi spunti per il mio lavoro, ma sono stati inutili!potrei avere dei consigli su dove trovare le informazioni che mi interessano?grazie ^^

15
20 Apr 2007
alle 20:29

Paola

Il tema della psicologia del colore rosso è veramente ricco di spunti, una tesi o tesina solo su questo mi sembra un'idea ottima. Un altro esempio:

Il colore modifica la concentrazione alla quale vengono percepiti i sapori di base (dolce, salato, acido e amaro). Supponiamo di aumentare gradualmente la quantità di zucchero in un liquido, fino al momento in cui l’assaggiatore si rende conto che la bevanda è dolce. Se il liquido è, poniamo, giallo anziché incolore, questo momento arriva più tardi, dal che si deduce che il colore giallo non è associato al sapore dolce; la stessa procedura rivela che il colore rosso non è associato al sapore amaro. Le applicazioni pratiche di queste ricerche per l’industria alimentare sono lampanti. Ad esempio è stato dimostrato che più è rossa, più una bevanda alla frutta sembra avere sapore dolce. Ciò significa che i produttori potrebbero ridurre zuccheri e calorie in questo tipo di bevande senza intaccarne la dolcezza percepita, semplicemente intensificandone la tinta. Colorare di rosso i medicinali amari parrebbe un’idea altrettanto buona. 

(da: Paola Bressan, "Il colore della luna. Come vediamo e perché", Laterza, 2007. Capitolo "Gli effetti psicologici del colore". Il libro contiene molti altri esempi!)

Spero che queste informazioni vi possano essere utili... Un saluto a tutti. 

14
17 Apr 2007
alle 20:05

Antonella

Ciao Paolo..si mi farebbe piacere..ho già trovato qualcosa di interessante ma mi manca ancora gran parte del lavoro..hai msn ?cm c teniamo in contatto?

13
09 Apr 2007
alle 08:23

Paolo

Anche io avevo deciso di fare la mia tesina di maturità sul rosso e ci stavo gia lavorando un po' su. Se magari ad antonella interessa possiamo cooperare.

12
02 Apr 2007
alle 15:38

Antonella

Grazie mille per la disponibiltà e per i consigli.. sono davvero utili!! sono aperta comunque ad ulteriori spunti se ti vengono in mente! ;-) grazie ancora..e crepi il lupo!! Per il latino non ne sono molto convinta perchè dovtrei portare un autore della latinità. Comunque ti farò sapere come andrà avanti lo svolgimento della tesina durante le vacanze di Pasqua. un bacio

Antonella =)

11
29 Mar 2007
alle 13:35

Giulietta

Ciao Antonella, mi sembra che gli argomenti che hai scelto siano perfetti. Per il latino puoi consultare il dizionario etimologico e risalire alla parola latina corrispondente. Per l'inglese perchè non tradurre la pagina di Wikipedia Inglese sul colore rosso?
Oltre ad esserci tante informazioni sul colore rosso da tradurre potresti proporre al tuo prof. di integrare tu stessa la pagina con altre cose. La pagina sul rosso di wikipedia italia è invece molto scarna, ma qualche spunto interessante c'è.
Per la storia dell'arte, se fa parte del programma, il grido di Edward Munch. :D

Se qualche lettore può dare qualche suggerimento ad Antonella si faccia sotto! In bocca al lupo.

10
29 Mar 2007
alle 09:26

Antonella

Ciao Giulietta,

sono una ragazza di 18 anni e quest'anno ho l'esame di stato, è da un po che penso alla mia tesina, e avevo proprio pensato di svolgerla sul colore rosso. Così ho cominciato a cercare su internet , e la tua ricerca mi ha molto incuriosita visto ke il prossimo anno andrò a fare psicologia..tuttavia avrei bisogno di un consiglio sui temi da affrontare visto ke il colore rosso ne aprre davvero tanti! Il tema comunque sarebbe sull'influenza del colore rosso, e collegherei italiano: Rosso malpelo di Verga, Storia :il comunismo, Filosofia: Marx, Storia dell'arte ancora non so ma ce ne sono tanti di dipinti, Scienze: i vulcani, Fisica: il colore, e per il resto(inglese, latino) ancora non so! Grazie mille per l'aiuto! un bacio

Antonella :)

9
15 Mar 2007
alle 21:50

Giulietta

Scusami Nando, questo tuo commento mi era sfuggito completamente.
Io penso che la parola chiave sia "contesto".
Secondo uno studio pubblicato qualche tempo fa su Nature il colore rosso della maglia di un atleta, soprattutto in discipline in cui è previsto lo scontro fisico, modifica la percezione di aggressività e predominanza, avvantaggiandolo rispetto a chi indossa una maglia di un colore meno connotato tipo il bianco.
Insomma credo che sia difficile stabilire una volta per tutte cosa rappresenti "il rosso" per il cervello umano. Al variare dei contesti varia necessariamente anche l'influenza che può determinare.

8
11 Mar 2007
alle 05:42

Nando

Ciao Giulietta,

La psicologia legata alla percezione del colore è la mia passione, l'esperimento che descrivi è interessante, se ho capito bene la subliminalizzazione del rosso tende a instillare nel soggetto una naturale predisposizione al fallimento. Potrebbe quindi relazionarsi ad una diminuzione dell'aggressività o la consideri solo una, diciamo, regressione dell'autostima?

Somministrato (passami il termine) coscientemente il rosso provoca un aumento dello stimolo della fame, biologicamente parlando attiva i recettori del pericolo, ovvero: pericolo > carenza di risorse > ricerca ostentata del nutrimento > perdita di sangue > aggressività.

Mi pare che la via subliminale di "somministrazione" del rosso provochi effetti completamente opposti! Qualche ragguaglio o considerazione utile?

Grazie!

7
08 Mar 2007
alle 19:51

roberto

prego, non vedo l'ora che pubblichi il post! :P 

6
08 Mar 2007
alle 19:09

Giulietta

Certo Roberto, è un argomento molto interessante. Ci faccio un un post la prossima settimana così ho più spazio e lo leggono anche quelli che non aprono i commenti. :)

Grazie della segnalazione e non ci pensare nemmeno a scusarti, più argomenti mi date e meno mi scervello a cercarli! :D

5
08 Mar 2007
alle 16:53

roberto

grazie allora.

ne approfitto per chiederti una cosa che non c'entra nulla con questa notizia: ho provato a cercare la cosa che ora ti dirò sul blog ma non ho trovato nulla, spero tu possa approfondire l'argomento. si tratta di un file audio che stimolerebbe mentalmente come un caffè, con onde di particolari frequenze che permetterebbe al cervello di "svegliarsi" o rilassarsi quando va ad imitarle. La fonte è questa http://anabubula.com/node/26 , esiste anche un software che non ho ancora provato, brainwave generator. cosa sai dirci di più sulle onde cerebrali e su questi esperimenti musicali?

grazie e scusa l'ot. 

4
07 Mar 2007
alle 22:01

Giulietta

Non ne ho idea Roberto. Profanamente penserei a qualche colore neutro e rilassante come il celeste o il verde, indicati anche nella cromoterapia, ma non ne so molto. Magari approfitto per documentarmi. :)

3
07 Mar 2007
alle 21:33

roberto

e uno adatto quindi quale può essere?

2
07 Mar 2007
alle 16:09

Giulietta

Ciao Gabriele. Dipende da quello che intendi per "positivo". In contesti in cui il cervello deve svolgere compiti cognitivi  direi che la ricerca propende a considerarlo un colore "inadatto".

1
07 Mar 2007
alle 15:55

Gabriele

E un colore postivo?

Lascia il tuo commento

Accedi con Facebook Esci da Facebook

Attendere la pubblicazione del commento

Seguici

Iscriviti ai nostri feed rss. Leggi in tempo reale tutti i post pubblicati dal blogger!

Post in evidenza su Blogosfere