blogo, informazione indipendente
Logo Blogosfere

Archivio di Psicologia cognitiva

La neuroestetica: mente e cervello di fronte all’opera d’arte di Giulietta Capacchione , Mercoledì 16 Maggio 2007

La neuroestetica è una disciplina recente che tenta di spiegare e comprendere l’esperienza estetica a livello neurale, ossia come il cervello reagisce all’incontro con l’opera d’arte. Il prof. Vittorio Gallese, professore del dipartimento di neuroscienze dell'università di Parma e scopritore, insieme a Giacomo Rizzolatti, dei neuroni specchio, ha pubblicato un... Continua la lettura »

L’incredibile sindrome della visione cieca: quando si vede senza vedere. di Giulietta Capacchione , Giovedì 10 Maggio 2007

Tratto da: Vilanur S. Ramachandran “Che cosa sappiamo della mente” Mondadori pag. 31-36"Il messaggio proveniente dalla retina raggiunge il nervo ottico e si biforca in due vie: i due principali sistemi visivi del cervello.La prima via, filogeneticamente più arcaica, attraversa il collicolo superiore, una struttura del tronco cerebrale, la seconda,... Continua la lettura »

Il colore della luna. Come vediamo e perchè. Intervista a Paola Bressan di Giulietta Capacchione , Domenica 6 Maggio 2007

Paola Bressan è ricercatrice all’Università di Padova e insegna scrittura scientifica alla Scuola di Dottorato in Scienze psicologiche. I suoi interessi di ricerca riguardano soprattutto la psicologia della visione e la psicologia evoluzionistica. Ha pubblicato più di 40 lavori in prestigiose riviste internazionali e recentemente il libro "Il colore... Continua la lettura »

Russi e inglesi percepiscono i colori in maniera diversa! di Giulietta Capacchione , Mercoledì 2 Maggio 2007

Abbiamo già parlato in passato dell’Ipotesi di Sapir Whorf, conosciuta anche come ipotesi della relatività linguistica, secondo la quale le modalità linguistiche con cui denominiamo il mondo determinano le modalità cognitive con cui lo percepiamo: parlanti di lingue differenti potrebbero dunque percepire la realtà in maniera diversa. Diversi studi... Continua la lettura »

Anche i neonati riconoscono gli oggetti impossibili. di Giulietta Capacchione , Lunedì 23 Aprile 2007

Chi conosce i disegni di Escher delle scale che non portano da nessuna parte ha un'idea di che cosa significhi oggetto o scena "impossibile". Quando siamo posti di fronte a una di queste immagini spendiamo qualche tempo ad osservarle nel vano tentativo di trovarne "il senso" ovvero di percepirne la coerenza... Continua la lettura »

Reincarnazione e memoria di Giulietta Capacchione , Lunedì 16 Aprile 2007

Maarten Peters e i suoi colleghi del Dipartimento di Psicologia sperimentale della  Maastricht University hanno indagato la propensione a commettere errori di memoria in persone che fanno “affermazioni poco plausibili”:  11 donne e 2 uomini che sostengono di ricordare cose della loro vita precedente. Ora vorrei evitare, come già... Continua la lettura »

Come il cervello comanda "lo stop" di Giulietta Capacchione , Mercoledì 4 Aprile 2007

"Smetti di fare quello che stai facendo" è un comando che il cervello ha imparato a dare molto velocemente, nelle varie declinazioni come "togli il piede dall'acceleratore appena percepisci l'incauto pedone" o "smetti di parlar male del tuo capo appena ne avverti improvvisamente la presenza alle spalle".Questo rapido controllo del... Continua la lettura »

Memoria e movimenti oculari di Giulietta Capacchione , Lunedì 2 Aprile 2007

In un esperimento realizzato da Andrew Parker e Neil Dagnall della Machester Metropolitan University è stato indagato il rapporto fra specifici movimenti oculari e processi mnestici. 102 persone hanno ascoltato, da una voce maschile, una lista di 150 parole organizzate in 10 categorie. Successivamente, 34 di questi soggetti hanno seguito con gli occhi... Continua la lettura »

Dalla foto al film dei processi mentali di Giulietta Capacchione , Sabato 31 Marzo 2007

Neuroscienziati italiani in copertina su Human Brain Mapping per aver messo a punto una nuova metodologia che integra le immagini della risonanza magnetica con la registrazione elettroencefalografica.Si supera in questo modo il limite della staticità delle immagini della risonanza e diventa possibile seguire lo sviluppo spazio-temporale dei processi mentali.... Continua la lettura »

Preferisci la Coca Cola o la Pepsi? di Giulietta Capacchione , Giovedì 29 Marzo 2007

Questo è uno studio di qualche tempo fa che è stato però ripreso recentemente da Le Monde a proposito del neuromarketing, nuova disciplina a cavallo fra neurologia ed economia, che cerca di comprendere come le emozioni influenzino le nostre scelte e quali attività neurali siano coinvolte nelle decisioni economiche... Continua la lettura »

Ciao, questo blog è "In cerca d'autore"! Ti vuoi candidare? Scrivi a bloggers@blogosfere.it indicando come riferimento il nome del blog e allegando il curriculum, alcuni tuoi articoli/post e spiegando perché vorresti entrare a far parte del network Blogosfere. Ti contatteremo al più presto!

Seguici

Feed

Vuoi seguire facilmente questo blog? Iscriviti ai nostri feed RSS, così da ricevere una segnalazione in tempo reale per tutti i post pubblicati dal blogger!RSS

Multimedia Gallery

Anteprime multimedia gallery Fiat beneficenza per Haiti Fiat beneficenza per Haiti lapresse_mi301010var_0039 Tisane Istituto Erboristico L'Angelica Naias 2011 Centro Dojo Milano Milano Yoga Festival 2010 Gruppo Ethos_alimentazione naturale Vip Centro Dermaclinique

vai alla galleria completa

Post in evidenza su Blogosfere